Restauro e recupero funzionale​ per la creazione di locali espositivi della Regione Piemonte

Regione Piemonte

1999

Torino

Arch. F. Vallero, Arch. S.Trucco, Arch. G.Spinelli

€ 1.032.914

ANNO

LUOGO

COMMITTENZA

INCARICO

PROGETTISTI

IMPORTO

Palazzo Cavour

Torino

Palazzo Cavour rappresenta uno dei migliori esempi dell'architettura barocca piemontese del Settecento. Il progetto di recupero del piano nobile è stato finalizzato alla creazione di una prestigiosa sede espositiva e di rappresentanza, con la funzione di ospitare le grandi iniziative promosse dalla RegionePiemonte. Il piano nobile è ora articolato in più sale intorno al cortile centrale e sviluppa una superficie di circa 1.500 mq. Il progetto è orientato verso un forte recupero dell'esistente e, ove sono stati necessari interventi ex-novo, ci si è orientati verso uno stile contemporaneo nelle sue
espressioni più innovative. Nelle stanze più prestigiose sono state ripristinate le tappezzerie con tessuto da parati in stile impero con colori verde e oro Pareti, soffitto e porte decorate in stucco con prevalenza di cromie chiare sono stati ripuliti e restaurati. Il progetto conservativo della facciata prevede il rifacimento di parti di intonaco ammalorato, rifacimento di pavimentazioni dei terrazzi in cattivo stato, rifacimento pluviali e lattonerie e tinteggiatura completa con velatura ad aspetto antichizzato della facciata, nonchè il restauro del portone esistente e dei serramenti.